Sei mai riuscito a capire che rapporto c’è tra camminata e circolazione e quali benefici ne susseguono?

In questo articolo ti spiegherò in maniera semplice 5 benefici della camminata, dandoti anche alcune indicazioni per stare meglio.

Ti sei messo comodo? Cominciamo!

Dopo aver scoperto che benefici avrai per il tuo benessere: non ti resta che cominciare a camminare e non potrai più farne a meno!

Con queste righe cercherò di essere semplice e chiaro, per esserti di aiuto al fine di migliorare il tuo stato di benessere ed il tuo stile di vita!

Ma veniamo a noi!

Ti hanno mai detto che il corpo umano è dotato di 3 circuiti idraulici?

Hai capito bene, ne abbiamo ben 3!

  1. l’Apparato arterioso (che spinge il sangue carico di ossigeno dal cuore fino alle estremità dell’organismo)

  2. l’Apparato venoso (che riporta il sangue carico di anidride carbonica al cuore)

  3. il Sistema linfatico (che permette l’espulsione delle scorie prodotte dall’organismo)

    apparato_cardiocircolatorio_linfatico

Ovviamente come accade in ogni comune circuito idraulico esiste una pompa che lo aziona: la più importante di queste, anatomicamente parlando è il cuore.

Stiamo parlando di un organo che però aziona solo ed esclusivamente l’apparato arterioso.

A questo punto la domanda sorge spontanea: gli altri 2 circuiti idraulici chi li fa funzionare?

Nel circuito che riporta il sangue al cuore, giocano un ruolo importante i muscoli e più in particolare quelli delle gambe! In questo momento potrebbe esserti più chiara l’importanza della camminata!

Ora provo a spiegarti come funziona il sistema.

L’ostacolo più grande che ha il sangue per ritornare al cuore è la forza di gravità.

Proprio per questo le vene sono dotate di una di una serie di membrane che fungono da valvole: abbinate ai movimenti di contrazione ed allungamento del polpaccio, permettono proprio la risalita del sangue in verticale. I polpacci contraendosi spingono il sangue in alto e le membrane non lo fanno riscendere nel momento in cui il polpaccio si allunga. Immagina di avere una cannuccia e di far scorrere qualche goccia d’acqua in alto strizzando la cannuccia.10484754_10152108935620633_112107088_n-500x325

È così che il sangue risale lungo gli arti fino ad arrivare al cuore.

L’ultimo circuito idraulico, ossia quello linfatico, non è mosso da una vera e propria pompa, ma è trascinato dal sistema venoso e dai muscoli sfruttando lo stesso principio di contrazione e allungamento descritto prima.

Ora capisci perché è molto importante ricavarsi almeno 40 minuti al giorno per camminare?

I benefici della camminata derivano dal fatto che facciamo lavorare i muscoli, com’è giusto che sia: non dimentichiamo che l’uomo è un animale e come tale è nato per muoversi!

Uno stile di vita statico o addirittura che prevede parecchie ore passate in piedi senza muoversi, può causare un mal funzionamento del sistema: ad esempio le membrane di cui sopra che, non funzionando più come dovrebbero, potrebbero innescare problemi di circolazione, seguiti da pesantezza, ritenzione idrica, capillari, varici, vene varicose, cellulite e adiposità localizzate.

Facendo alcune considerazioni possiamo dedurre quali sono i 5 benefici della camminata:

  1. Una camminata in cui avviene la corretta rullata del piede permette di attivare una quantità enorme di capillari posti sotto la pianta del piede che aiuta molto il microcircolo con notevoli benefici a livello di ritorno venoso ed ossigenazione dei tessuti;

  2. Camminare facendo oscillare le braccia, vengono attivati i muscoli di tutto il corpo aumentando l’attività metabolica. Inoltre i muscoli delle gambe permettono il corretto funzionamento di tutto il procedimento spiegato sopra: le membrane sono attive e mantengono una corretta funzionalità;

  3. Il cuore lavora correttamente senza grossi sovraccarichi di lavoro;

  4. Le articolazioni e gli arti inferiori non sono particolarmente stressati e soggetti a microtraumi;

  5. Il lavoro muscolare attiva il ritorno venoso ed il sistema linfatico con miglioramenti a livello di ritenzione idrica, linfedemi e smaltimento di cataboliti.

walking-away

Consigli utili.

  • I benefici di una camminata diventano particolarmente amplificati ed efficaci se, come accennato sopra, si riesce ad integrare la postura della camminata con un ampio movimento delle braccia e la rotazione del busto. Facendo particolare attenzione a questi particolari si riesce a far lavorare tutto il corpo con conseguenti benefici a livello di circolazione e di riattivazione metabolica.

  • Molto importante l’idratazione: non dimenticarti di bere acqua.

  • Anche l’abbigliamento è importante: indossa capi comodi, possibilmente selezionando tessuti adatti al tipo di attività, in modo da non essere soggetto a sbalzi di temperatura e ad eccessiva sudorazione. Non dimenticare di scegliere scarpe comode: ammortizzare l’impatto della suola sul suolo ti aiuta ad evitare dolori che puoi avvertire nelle ore successive la passeggiata (doms).

  • Si possono ottenere benefici importanti a livello funzionale attraverso l’utilizzo di tecnologia indossabile che tramite speciali capi conduttivi e compressivi eroga microcorrenti che sostengono i muscoli ed amplificando i benefici della camminata, con un’importante spinta a livello metabolico (consigliato particolarmente per chi ha problemi di sindrome metabolica, cellulite, adiposità localizzate, dolori e linfedemi).

Siamo giunti alla fine dell’articolo: ho messo tutto il mio impegno per scriverlo; spero ti sia piaciuto e ti sia stato utile a capire alcune logiche di funzionamento del corpo umano!

Se così è stato ti chiedo di condividere l’articolo con i tuoi amici!

Ciao e buona navigazione!!!

5 thoughts on “Circolazione: 5 benefici della camminata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...