Ecco perché BabySportBh può aiutarti moltissimo nella tua attività sportiva!

Conosci già BabySportBh?

Bene! Questo è un articolo in cui ti spiegherò proprio cosa significa integrare l’impiego di BabySportBh nell’attività sportiva di un atleta di qualsiasi livello!

Ti spiegherò le fasi che interessano lo sportivo.

Ti spiegherò come puoi avere giovamento dall’impiego di BabySportBh!

Sei pronto? GOOOOOOOOOOO

Pensa un attimo…

Qual’è lo scopo dell’allenamento?

Perché un atleta si allena tanto?

4516_affaticamento_muscoli_

Credo di poter affermare senza essere smentito che un atleta si allena per aumentare la sua performance diminuendo la fatica!

Sei d’accordo?

L’affaticamento si sviluppa quando si esaurisco gli elementi che servono a produrre ATP o quando si verifica un accumulo di sottoprodotti metabolici.

ATP o adenosin trifosfato: è una molecola che ha il compito di assorbire l’energia prodotta nelle fasi metaboliche di demolizione dei nutrienti e di renderla disponibile per i lavori cellulari.

fattori-metabolici-affaticamento-tabella-1

In questa fase è fondamentale raggiungere un equilibrio tra fornitura aerobica di energia e fabbisogno energetico. Se quest’ultimo non può essere coperto per via aerobica, subentra la liberazione anaerobica di energia con conseguente accumulo di acido lattico nelle fibre muscolari.

L’aerobico è il sistema energetico dalla maggiore resa, utilizzato nelle attività di durata che superano i 2/3 minuti. Il suo nome è dovuto alla richiesta di ossigeno per ossidare i substrati energetici (aerobico). I substrati utilizzati in questo sistema sono prevalentemente i lipidi (trigliceridi nel tessuto adiposo e intramuscolari, poi scissi in acidi grassi e glicerolo), i carboidrati endogeni rappresentati dal glicogeno stoccato nel muscolo scheletrico e nel fegato, che viene idrolizzato a glucosio, e il glucosio plasmatico.

Tratto da Wikipedia

Dove interviene BabySportBh?

obj-babysport

BabySportBh usato prima, durante e/o dopo l’allenamento permette alla bioelettricità di funzionare come catalizzatore di una serie di processi fisiologici di natura biochimica e bioelettrica utili al corpo nelle attività sportive e per il ripristino della corretta fisiologia muscolare.

In questo modo BabySportBh aumenta la tua performance e diminuisce la fatica muscolare.

Esaurimento delle fonti di energia

Una ridotta disponibilità di substrati biochimici fondamentali coinvolti nella produzione di energia limita il rifornimento di ATP durante l’esercizio e compromette la funzione dei muscoli e del sistema nervoso centrale.

Come agisce BabySportBh

  • I suoi treni d’onda accrescono la produzione di energia endogena attraverso una maggiore produzione di ATP (Cheng N, PubMed) mediante la stimolazione dei mitocondri, con aumento della’attività della pompa sodio potassio e maggiori scambi ionici. MAGGIORE PRESENZA DI ATP = MAGGIORE ENERGIA PER I MUSCOLI
  • Aumenta il consumo dei grassi durante l’esercizio fisico, rallenta la velocità di esaurimento del glicogeno con un conseguente miglioramento della resistenza. L’energia emessa da BabySportBh aumenta il metabolismo del tessuto adiposo. Provoca infatti uno spostamento ionico (questi spostamenti sono alla base dei processi biochimici ed energetici che si svolgono all’interno del nostro organismo) in grado di stimolare il metabolismo cellulare, variando la perplessità di membrana, con conseguente maggior consumo di ossigeno ed incremento della circolazione locale. USARE IL GRASSO COME COMBUSTIBILE = INCREMENTO DELLA PERFORMANCE

Accumulo di sottoprodotti metabolici

L’attivazione del percorso metabolico che produce ATP si rivela anche nell’aumento dei livelli di numerosi sottoprodotti metabolici che contribuiscono potenzialmente all’affaticamento. Vedi Tabella FATTORI METABOLICI NELL’AFFATICAMENTO.

20160826_132957

Come agisce BabySportBh

  • Migliorando il flusso sanguigno promuove da un lato l’ossigenazione ed il nutrimento delle fibre muscolari e dall’altro accelera lo smaltimento dei cataboliti e delle tossine che si formano durante la contrazione muscolare. PIÙ OSSIGENO RICEVONO I MUSCOLI E MAGGIORI SONO LE PERFORMANCE CHE SONO IN GRADO DI ESEGUIRE. 
  • La promozione dell’eliminazione dei prodotti di scarto è favorita anche dall’azione di Biorisonanza: riesce ad energizzare e a far migrare verso il comparto linfatico i cataboliti affinché vengano smaltiti; in caso contrario, accumulandosi nel muscolo, causerebbero acidosi localizzata. Tale azione ha anche un effetto antiossidante. SMALTIRE VELOCEMENTE IL LATTATO ED I PRODOTTI DI SCARTO = RITARDARE L’INSORGENZA DELLA FATICA MUSCOLARE.

Un saluto e Buona navigazione!!

Leggi anche

Annunci

7 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...