Stanco del solito allenamento in palestra? Ti racconto le nuove discipline che fanno al caso tuo!

In questo articolo ti parlerò di un nuovo metodo di allenamento, più vicino alla riabilitazione fisica che al semplice allenamento cardio-muscolare.

Tutto nasce perché due miei amici mi hanno invitato a provare i loro corsi: nuove discipline sicuramente impegnative, ma che vanno a riprogrammare il sistema uomo, apportando benefici importanti a livello posturale e fisiologico!

Ti darò informazioni e sensazioni personali, che ti aiuteranno a conoscere un nuovo metodo di allenamento!

Sei pronto? Cominciamo..

Forse è una mia impressione, ma negli ultimi anni alcune attività del mondo del Fitness hanno perso appeal: vuoi per nuove mode, vuoi per la scarsa motivazione dei frequentatori che, vista la mancanza di risultati oggettivi, decidono di provare altre discipline.

Aggiungi l’invasione super tecnologia nelle palestre, con macchine dotate di schermi computerizzati e schienali superanatomici che hanno limitato i nostri movimenti ai range ed ai meccanismi imposti dalle macchine stesse, e puoi notare che alcuni allenamenti sono diventati sempre meno efficaci!

surprise

Ecco che qualche giorno fa, spinto dalla curiosità ho deciso di accettare l’invito di Paolo ed Alessia, due amici di cui ho grande stima: ma non immaginavo minimamente cosa fossero in grado di fare!

Ho notato da subito la cura nel far lavorare tutti nella massima sicurezza: ogni allenamento fatto nelle modalità sbagliate può essere pericoloso e causare ripercussioni durature.

A tal proposito mi ha colpito una frase sentita questi giorni:

L’allenamento dura un ora, un’ernia tutta la vita!

Loro riescono a darti la giusta attenzione e a correggerti tempestivamente se necessario.

..e per fortuna direi!!!

Io ad esempio sono stato prontamente istruito da Paolo per la corretta esecuzione di un esercizio prima che mi facessi male!!!

In questo contesto sei aiutato a riscoprire le tue capacità di movimento e quindi le tue potenzialità.

Qui il MOVIMENTO la fa da padrona, come in ogni preparazione fisica e in ogni attività per il riequilibrio posturale. In esso ritroviamo il complesso sistema multitasking che compone il corpo umano:

  • sistema neuro-muscolare
  • sistema muscolo-scheletrico
  • sistema mio-fasciale
  • sistema cardio-circolatorio-respiratorio.

download-7

Ogni movimento nasce dalla parte centrale del corpo, ossia il tronco. Si sviluppa poi lungo le catene muscolari di anca e spalle, per terminare poi con azioni a carico di gambe e braccia: ogni movimento deve avvalersi di contrazioni muscolari controllate dall’inizio alla fine. Muovendosi su più assi (piano frontale, sagittale e trasversale), il sistema uomo va allenato accuratamente per non creare scompensi.

Mi trovo infatti ad eseguire esercizi mirati a far risvegliare quei muscoletti che nemmeno pensavo di avere, alternati ad esercizi di allungamento e potenziamento.

Siamo un gruppo di dieci persone e nella prima parte dell’allenamento lavoriamo a terra, ognuno in una postazione fissa, con l’alternanza di esercizi che prevedono anche il lavoro in coppia, come ad esempio quello per lombari e dorsali. Sono stato fortunato perché a me è capitato un partner non alle prime armi, come invece ero io!

Passiamo alla seconda parte dell’allenamento e la musica cambia: ora l’allenamento diventa a circuito ed ha come obiettivo la foza!

In queste nuove discipline, riunite in un metodo denominato WTA, la FORZA è considerata la qualità fisica regina: ma prima è fondamentale mettere le basi su cui costruirla, perché va impiantata su un corpo posturalmente corretto e propriocettivo.

L’incremento della forza è indispensabile per un buono stato di salute generale e fondamentale per affrontare lo stress psico-fisico delle normali attività quotidiane.

prodotti_corpo_06-massa-muscolare

Sviluppare una forza che permetta il totale controllo del corpo, è la qualità fisica di base da costruire in qualsiasi atleta o praticante prima di specializzarla nelle sue derivanti:

  • la forza resistente,
  • la forza veloce,
  • la forza esplosiva.

Ho avuto subito qualche difficoltà: veder fare esercizi è una cosa, farli un’altra! Sono infatti sollecitate tutte quelle capacità di controllo del proprio sovraccarico corporeo con esercizi a terra ed in sospensione, impiegando sbarre, parallele ed altri strumenti che ti aiutano a sviluppare coordinazione neuromotoria in concomitanza all’ipertrofia delle fibre, con un conseguente adattamento della qualità forza.

Al centro della preparazione fisica c’è l’individuo e questo deve essere considerato come una unica entità in grado di muoversi con costante percezione e controllo di ogni parte del proprio corpo all’interno di tutti gli schemi motori che secondo la biomeccanica, la fisiologia articolare ed il sistema neuro-muscolare come esseri umani saremmo in grado di fare!

L’esercizio per me più affascinante è il sollevamento al palo, il primo step per arrivare alla “bandiera”: ovviamente prima di arrivare a quello c’è tanto da lavorare!!!

Il mio allenamento termina coi muscoli sfiniti e senza fiato, ma sono profondamente soddisfatto ed affascinato da questa disciplina che appartiene ad un contesto che comprende discipline quali:

  • CALISTHENICS FUNCTIONAL TRAINING
  • BARBELL & BODYWEIGHT TRAINING
  • FLYING SUSPENSION TRAINING
  • PRIMITIVE FUNCTIONAL MOVEMENT
  • FUNCTIONAL TRAINING

È un sistema di allenamento che rompe gli schemi imposti dalla comodità del “falso benessere” e ti ridà la possibilità di riscoprire le tue potenzialità: essere in grado di eseguire movimenti rapidi, reattivi, coordinati, economici, FUNZIONALI cioè a quelli che sono le richieste della vita quotidiana e delle varie discipline sportive che potremmo fare.

Cimentarsi nell’Allenamento Funzionale vuol dire avere un approccio globale alla preparazione fisica, e per la sua reale efficacia su tutte le capacità fisico-organiche non ha limiti di azione: per questo è l’allenamento ideale per tutti, dall’anziano all’atleta, ma elemento imprescindibile è la coscienza di una pieno coinvolgimento e partecipazione all’allenamento.. È per tutti gli obiettivi, che siano essi: Estetico (Dimagrimento, Ipertrofia, Tonificazione), Salute (Riabilitazione e Prevenzione, miglioramento della Postura) o Funzionale (Preparazione Atletica).20111130180120_istock_000015400988small_320

Senza scendere troppo nello specifico, posso affermare che alla base di questi sistemi di allenamento completamente a corpo libero c’è una gran conoscenza della Biomeccanica e della Fisiologia del movimento del corpo umano, con particolare attenzione a quelle discipline che fanno dell’utilizzo consapevole del corpo libero la loro prerogativa, quali Yoga, Ginnastica, Brasilian Ju-Jtsu, Break-Dance o quei movimenti di chi ancora segue schemi istintivi naturali come i bambini e gli animali.

Sottolineo che a mio parere la differenza la fa l’allenamento con Personal Trainer: senza la giusta attenzione è difficile avere risultati con aumento della probabilità di infortunio.

attaccamento-animale

Un simile allenamento eseguito in maniera corretta, rinvigorisce il nostro corpo, rendendolo più Sano e Funzionale e ti posso assicurare che 2 ore passate con loro sono toste, ma quando esci dalla palestra hai una gran carica!

Nel rientro a casa non mi sono fatto mancare un trattamento #recovery di BabySportBh che mi ha permesso un recupero semplice e rapido!

Sicuramente la prossima volta lo impiegherò anche durante l’allenamento!!

Un saluto e buona navigazione!

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...