La camminata che rivoluzionerà la vita di molti: il Nordic Walking

In questo articolo voglio parlare di un attività che sta spopolando nel nord Europa e che sta prendendo campo in tutto il mondo!

In qualità di promoter di tecnologia indossabile attiva, vengo contattato da persone che necessitano di soluzioni ai loro problemi: capita che mi chiedono anche miracoli!

Per migliorare la maggior parte delle situazioni occorre tempo e metodo.

Siamo ancora lontani da una cultura basata sulla prevenzione, ma sto lavorando in tal senso!

c1572c59821062c96d0fc33ad32a2983_xl

Nonostante questo, come avrai letto anche negli articoli precedenti, riesco ad essere efficiente in numerose situazioni: ma posso esserlo ancor più facendo lavorare in sinergia la tecnologia con la fisiologia del corpo umano.

Pensa cosa succede quando spingi una pietra in discesa: fai poca fatica ed il risultato finale è di gran lunga superiore a quando lo spingi in salita!

Con la fisiologia funziona allo stesso modo: attivandola (basta una semplice passeggiata) ed aggiungendo uno stimolo come può essere quello delle microcorrenti, possiamo ottenere risultati importanti con poco sforzo e senza medicine: io mi curo dall’influenza così!

Poi capita che studiando e parlando con persone agli eventi, ho conosciuto Giuseppe Perugini che mi ha presentato il Nordic Walking: attività molto interessante e funzionale!

nw05

Come scritto in un articolo precedente, quella della camminata è un attività fisica molto importante, che porta notevoli benefici a livello fisico; il Nordic Walking è studiato per migliorarla e renderla ancor più efficace!

Domanda: secondo te, camminare bene è così scontato?

In realtà la postura nella camminata è molto importante. Andando ad osservare le persone mentre camminano potrai notare che sono pochi quelli che poggiano correttamente il piede e ancor meno quelli che camminano non contratti.

Brucia più calorie della corsa, 10 milioni i praticanti nel mondo

Il Nordic Walking è la camminata con i bastoncini (racchette simili a quelle usate per lo sci di fondo), nata in Finlandia nel 1997 e per questo definita nordica: conta ormai più di 10 milioni di appassionati tutto il mondo!

nw02

È perfino promossa dai medici per la riabilitazione di chi ha patologie cardiache, i portatori di pacemaker e per il trattamento dell’obesità. La dimostrazione dei benefici di tale pratica arriva da due nuovi studi.

  • Il primo è dell’European society of cardiology che, sull’European journal of preventive cardiology, definisce promettente la specialità per chi soffre di insufficienza cardiaca e per i portatori di pacemaker.
    Sperimentata su 111 malati, monitorati a distanza, per 5 volte alla settimana e per 8 settimane complessive, è stata ritenuta sicura ed efficace a scopo riabilitativo più del semplice camminare.
  • La seconda ricerca è pubblicata sul Journal of human kinetics e dimostra che, in un campione di 46 donne obese e in menopausa, un allenamento di nordic-walking di 10 settimane – composto da 10 minuti di riscaldamento, 40 minuti di camminata nordica, 20 minuti di ginnastica a corpo libero e 10 minuti di stretching – diminuisce il punto vita, migliora il metabolismo e la forza muscolare. La camminata con le racchette inoltre fortifica anche la parte superiore del busto al contrario di molte altre attività come corsa, bici o camminate che, invece, tonificano soprattutto la parte inferiore.

Fun Fair Fitness

nw06

Muoversi, divertendosi in modo corretto è il motto dei fondatori: il divertimento, l’originalità e la rilassatezza nella semplice gioia del movimento oltre ad insegnare e propagandare un atteggiamento positivo verso il muoversi all’aperto, sono solo alcune degli aspetti che contraddistinguono questa attività.

Il moderno Nordic Walking si basa su tre pilastri fondamentali: la postura, la corretta tecnica del cammino e l’utilizzo di bastoncini specifici.

Queste tre componenti sono strettamente collegate tra loro da un principio ben definito: l’utilizzo dei bastoncini non deve modificare il modo naturale di muoversi o di usare il proprio corpo, ne disturbare lo schema motorio, la coordinazione o la tempistica del movimento.

I bastoncini al contrario, devono aiutare a migliorare la camminata e la postura, oltre a garantire un naturale ed efficace coinvolgimento della parte superiore del corpo nel lavoro di deambulazione: il movimento diventa più sicuro, dando sostegno, trasformando la camminata in un allenamento più completo. Lo sforzo fisico è inoltre distribuito in modo versatile, equilibrato e appropriato su vari gruppi muscolari di tutto il corpo.

nw07

I bastoncini danno inoltre la possibilità di intensificare in modo significativo il cammino aumentando il lavoro muscolare della parte alta e centrale del corpo con conseguente aumento del consumo calorico: ecco che risulta essere un’attività molto efficace nella fase di tonificazione, rinforzo della muscolatura e dimagrimento.

Concludo con una considerazione: il motivo principale del suo successo è che il Nordic Walking è un’ottima forma di attività fisica, efficace e completa. Ideale per tutte le fasce d’età e per i vari livelli di allenamento, dal principiante al più esperto, ognuno può migliorare postura, perfezionare la tecnica del cammino e potenziare il proprio fisico: addirittura i principali atleti nello sci di fondo lo impiegano nei loro programmi di allenamento.

Per approfondire visita il sito http://www.marchenordicwalking.it/

Buona navigazione e grazie per esserti fermato a leggere!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...