Depurarsi dopo le feste: ecco 9 alimenti che possono aiutarti!

Solo io mi sento “leggermente” appesantito ed affaticato dopo queste feste?

In questo articolo parlerò proprio di questo argomento e ti darò anche qualche consiglio!

Bene.. Mettiti comodo/a!!!

Come tutti gli anni, le festività di fine anno sono un’occasione importante per festeggiare, rilassandosi con chi ci sta a cuore e magari assaggiando cibi che non si consumano abitualmente, che però mettono in crisi il nostro organismo.

Mangiamo tanto, troppo e per di più dolci e cibi elaborati.

pranzo-pasquale

Il corpo ne risente e ci si ritrova con un accumulo di scorie e tossine difficili da smaltire. In particolare il nostro fegato, vittima degli eccessi, deve vedersela con un extra di grassi e zuccheri.

L’importante è che i chili in più non diventino definitivi.

Sì, ma come?

È stato osservato che eliminare di colpo tutti i dolci e i cibi grassi, passando ad un regime molto drastico, produce gli stessi effetti di una sospensione improvvisa di psicofarmaci, ovvero: ansia, tristezza, nervosismo e spossatezza. Meglio procedere per gradi.

La depurazione post festività dovrà essere povera di cibi complessi come carboidrati, zuccheri e formaggi, e prediligere alimenti colorati e idratanti come la frutta e la verdura.

frutta-verdura

L’acqua è l’arma vincente per ripulire il corpo, disintossicando il fisico e facendo ripartire il metabolismo ingolfato. Per depurare è importante bere, sia sotto forma di bevanda, che tisane e cibi.

cuore-acqua-onde-163664-e1422910319958

Idratare equivale a rigenerare il fisico dal punto di vista cellulare, contrastando i radicali liberi dati dagli eccessi.

Ovviamente il consiglio è quello di rivolgerti al tuo nutrizionista di fiducia per avere indicazioni alimentari precise e personalizzate: io mi limito ad indicarti 9 alimenti molto efficaci per la depurazione naturale, per aiutarci a eliminare grassi, zuccheri, colesterolo, accumulati con cene, cenoni, panettone, dolci, alcolici e tutti gli eccessi di cibo.

Hai fretta di avere risultati?

Ti consiglio di effettuare trattamenti, anche per brevi periodi, con microcorrenti, impiegando a domicilio BabyBeautyBh

Così anche dimagrire è più facile!

Ma torniamo ai 9 alimenti “magici”!

1 – Il limone

limone

Il limone è uno dei cibi alcalini per eccellenza, a dispetto del suo sapore aspro. Stimola la produzione di enzimi e facilita l’eliminazione delle tossine.

Una buona abitudine potrebbe essere quella di iniziare la giornata con un bicchiere di acqua calda e limone: oltre ad alcalinizzare, aiuta l’intestino a svuotarsi ed a ripulirsi. Aiuta inoltre i reni e favorisce il drenaggio del colon.

2 – Verdura a foglia verde

verdure-sali-minerali

La clorofilla ha una potente azione depurativa; la si trova in abbondanza nelle verdura a foglia verde, come insalata, spinaci, sedano, cicoria e nelle piante amare.

Tutte queste verdure aiutano a depurare il tratto gastrointestinale, il fegato e l’intestino. A seconda del tipo, le verdure a foglia verde si possono consumare crude, in insalata o cotte.

3 – L’aglio

aglio_rimedi_alito

L’aglio è da sempre conosciuto per il suo potere anti-virale e gli effetti anti-settico e antibiotico, derivato dal contenuto di solfurici e curcumina.

Aiuta a ridurre le tossine endogene, generate dal nostro organismo come scarti metabolici, e a depurare il sangue.

4 – Germogli di broccoli

dx8rn0-1030x615

I germogli di broccoli sono ricchissimi di sulforafano, un principio attivo che stimola gli enzimi antiossidanti e detossinanti.

Per preparare i germogli di broccoli puoi seguire la ricetta crudista e aggiungerli crudi all’insalata; così conservano intatte tutte le proprietà nutritive. Può andare bene eventualmente la cottura a vapore, ma solo per pochi minuti.

5 – Carciofo

carciofo

Il carciofo aiuta a depurare fegato e cistifellea perché stimola la secrezione di bile da parte delle cellule epatiche e agevola il flusso della bile dalla cistifellea all’intestino. Inoltre, ha un effetto diuretico che facilita il drenaggio e l’eliminazione delle tossine con l’urina.

6 – Te’ verde

healthy green tea cup with tea leaves

Il tè verde è una bevanda molto energetica e benefica. È ricco di antiossidanti che stimolano la funzionalità del fegato e aiutano a combattere l’acidosi causata dalle tossine.

7 – Coriandolo

coriandolo-foglie-e-semi-700x476

Il coriandolo è una delle più importanti spezie della cucina indiana e ayurvedica. Distribuito in semi o in polvere, si può aggiungere a piatti sia cotti che crudi. Si trova anche sotto forma di integratore in compresse.

Il coriandolo ha proprietà depurative: è in grado di legare i metalli pesanti – come mercurio, arsenico, alluminio, piombo – permettendo al corpo di eliminarli.

Inoltre, aiuta il metabolismo dei carboidrati.

8 – Barbabietole

rape-rosse

Le barbabietole, dal tipico colore rosso, sono ricchissime di vitamina B3, vitamina B6 e vitamina C, di beta-carotene, e di minerali come magnesio, calcio, zinco e ferro.

In particolare, fegato e cistifellea beneficiano di questi nutrienti per accelerare l’eliminazione delle tossine dall’organismo.

9 – Mela

mela

Le mele hanno tanti benefici, come ci ricorda il proverbio “una mela al giorno, toglie il medico di torno”. Ad esempio, facilitano anch’esse la depurazione dai metalli pesanti e sono ricche di nutrienti fondamentali.

La pectina di frutta contenuta nella mela aiuta a disintossicare l’intestino e a sviluppare una sana flora intestinale.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...