Pubblicato in: Alimentazione, Guida, My Blog

Consigli utili per te che non ti senti in forma!

Con l’arrivo della bella stagione ci si prepara alla prova costume: ciò non significa necessariamente mettersi a dieta (per perdere chili), ma magari può essere sufficiente eliminare ad esempio quel fastidioso gonfiore di stomaco, causato da cattive abitudini alimentari!

A tal proposito ecco alcune buone abitudini che i medici stessi raccomandano.

  1. Bevi ACQUA! “8 bicchieri d’acqua al giorno tolgono il medico di torno”

    cuore-acqua-onde-163664-e1422910319958
    Un’abitudine assolutamente consigliata è quella di bere molta acqua, dai sette ai dieci bicchieri d’acqua al giorno. Se si aggiunge qualche goccia di succo di limone o della radice di zenzero, i benefici raddoppiano. L’acqua, infatti, aiuta ad eliminare le tossine dall’organismo, contrasta la ritenzione idrica e riduce il senso di gonfiore. Meglio se bevuta di prima mattina. Un bicchiere d’acqua a stomaco vuoto ogni mattina aiuta l’organismo a drenare le scorie.

  2. La verdura prima di tutto

    Mangiare verdura prima dei pasti è molto utile in primis perché potrebbero saziarvi, diminuendo le porzioni successive; inoltre l’organismo riesce ad assorbire meglio i nutrienti se mangiate a stomaco vuoto. Le verdure crude agevolano la digestione, riducono il gonfiore e prevengono la glicemia con le fibre che contengono.

  3. Hai lavato i denti?

    respirazione-diaframmatica
    Per quanto banale possa sembrare, lavarsi i denti subito dopo mangiato aiuta a prevenire la fame. Certo, gli esperti consigliano di lavarli entro mezz’ora. Riuscire a controllarsi per una mezz’oretta è alla portata di tutti, perciò a distanza di trenta minuti, andate a lavare i denti. Psicologicamente verrete guastati dalla tentazione della fame, ma soprattutto il gusto del dentifricio vi farà provare meno voglia di toccare il cibo.

  4. Cibi “elastici” antistress

    antibiotici-naturali-1Abbiamo già ampiamente parlato della fame nervosa. Consumare cibi vegetali di lunga masticazione illudono il nervosismo. In questo modo potrete scaricare la vostra tensione.

  5. Masticare a lungo

    Mangiare lentamente è un altro espediente per stoppare la fame. Masticare molto e lentamente aiuta sia a triturare bene il cibo, si riducono le calorie e stimola il senso di sazietà inibendo l’ormone dell’appetito.

  6. Prefissare gli orari del pasto

    orologiodaparete
    Cercare di mangiare sempre allo stesso orario è un’abitudine assolutamente da prendere. Ricordando che deriviamo dalle scimmie, sarebbe più che naturale abituare il nostro organismo a un ciclo metabolico che sia sempre regolare. Per questo sarebbe bene regolare i pasti, fissando orari da rispettare il più possibile.

  7. Usare meno sale

    Regolare la quantità di sale dei pasti gioverebbe molto all’organismo, così come limitare l’utilizzo o evitare completamente l’assunzione di cibi pre-salati. Per questo è preferibile utilizzare cibi integrali, freschi o poveri di sodio.

Per consigli personalizzati contattami!

Annunci

Autore:

Sono un ragazzo fortunato: sono cresciuto in una famiglia che non mi ha mai fatto mancare nulla! Mi contraddistingue una forte curiosità nei confronti di tutto ciò che è nuovo ed offre reali benefici. Per questo mi piace informarmi e valutare con attenzione tutto ciò che mi incuriosisce.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...