L’economia che fa la forza: uniti si vince!

Ciao e ben trovato!

Questo articolo tratta un tema che mi sta sempre più a cuore: l’economia locale!

È noto come negli ultimi anni l’economia locale con le sue piccole e medie imprese abbia subito un duro colpo.
Dinnanzi alla crisi abbiamo tutti cominciato a spendere meno, ed a farne le spese sono stati i piccoli negozi e tutte quelle attività piccole e medie.

Tante attività non ci sono più, altre stanno arrancando, ma l’inventiva dell’imprenditore italiano è forte!!

Oggi si sente sempre più parlare di circuiti, di gruppi di acquisto, di moneta complementare..

L’unione fa la forza!

gruppi-A.jpg

Sta venendo sempre più alla ribalta l’importanza di far circolare il denaro e mantenerlo sul territorio per dare una boccata di ossigeno alle attività sotto casa: sai benissimo che facendo spesa nei grossi centri commerciali, dei soldi che spendi, solo il 20% rimane sul territorio..

E il resto dove finisce?

Ecco che stanno nascendo realtà importanti per tamponare questo problema: mi vengono in mente circuiti o gruppi d’acquisto come Noi Si, Un Mondo Biologico o Marchex, ma ne potrei nominare tanti altri!

download.png

Noi si è un circuito che si sta formando, con attività locali,  rispettose di certi valori morali e soprattutto certificate, ma di questo parlerò in un altro articolo, perché non bastano 10 righe per farti capire la grandezza del progetto!

logounmondobiologico_slide3.jpg

Un Mondo Biologico è un iniziativa portata avanti da un amico e da sua moglie, che aiuta le aziende del territorio a farsi conoscere e gli utenti a trovarle: ti invito a leggere questo articolo!

Marchex_1280x936-e1468406973953.jpg

Parlando di Marchex, occorre introdurre subito il concetto di moneta complementare ossia una moneta parallela o alternativa all’euro!

Tale moneta è riconosciuta da un certo numero di attività ed è spendibile come l’euro: l’unica particolarità è che puoi solo spenderla!
Cosa succede se tutti ricominciano a spendere soldi (anziché bloccarli nei circuito bancari, finanziari, assicurativi…)?

Direi che c’è buona probabilità che l’economia ricominci a girare!!

Marchex introduce questo concetto tra le aziende (B2B) che possono così scambiare prodotti o servizi senza versare Euro ma gestendo una sorta di fido, quindi andando sotto sul conto on line che gestisce le operazioni, ed avviare un meccanismo di scambi: ad oggi ha permesso un giro di affari di 11.000.000€!!! pardon di Crediti Marchex (1 credito Marchex = 1 €).

Ovviamente se vuoi saperne di più contatta il sito, ma ti invito ad essere propositivo con questi sistemi, perché sono strumenti importanti per la ripresa dell’economia e del benessere monetario di noi tutti!!!

Un saluto e buon proseguimento!!

PS Cosa ne pensi? Lascia un commento!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...