un viaggio dai mille riscontri

Quando parti per una vacanza o per un viaggio cerchi di pianificare e prevedere tutto. A chi non piace avere tutto sotto controllo?

In realtà io ho imparato negli anni a spendere meno energie nella pianificazione assillante delle cose e ad essere più elastico di fronte alle evenienze, e questa abilità mi è tornata molto utile nel viaggio in questione, perché c’è stato un imprevisto, niente di grave, ma che ha fatto si che le carte venissero rimescolate improvvisando su tutto: il risultato è stato entusiasmante!

Tu come reagiresti?

dubbio-720x405

Non scenderò nello specifico, ma ti dico che c’è stato un disguido burocratico, e di fronte a ciò si possono fare poche cose. Ecco che ci riorganizziamo completamente, cambiando prenotazioni e programma in pochissimo tempo: inizia un viaggio imprevisto, all’insegna della scoperta!

È stato un weekend fantastico, meraviglioso. Aspettative azzerate, tanto tanto benessere e la possibilità di vivere il momento!

Riflettendoci, la vita funziona allo stesso modo. Nel corso degli anni capitano delle difficoltà e quelle difficoltà ci costringono spesso a cambiare i piani che avevamo, a riorganizzarsi! Ma questo non significa di essere di fronte ad un fallimento, semplicemente a qualcosa che non avevamo previsto, e la magia sta proprio nel sapersi adattare alle circostanze, traendo il meglio da tutto ciò che ti capita!

Questa è una grossa fonte di crescita personale!

Andrai a sviluppare la capacità di adattamento alle situazioni, vedrai che nulla ti spaventerà più perché avrai potenziato il tuo potere personale: questo è quello che ho imparato da questo viaggio!

Parlando di Spalato, la località che ho visitato, ho notato che le persone alla guida sono molto rispettose: alle strisce si fermano sempre addirittura inchiodano per farti passare! Ho notato che nei bar non ci sono i tovaglioli sui tavoli, e quando c’hai le mani sporche è un problema! Ho notato che mangiano tanta carne e fanno tanto movimento e non a caso la percentuale di obesità infantile molto bassa, i giovani sono tutti bellissimi ragazzi e ragazze. Ho notato che nei ristoranti non c’è una persona col cellulare in mano, ma le persone parlano!

Cosa mi lascia questa esperienza?

Viaggiare è un’esperienza bellissima che tutti dovrebbero fare per crescere a livello personale, maturare capacità di adattamento agli eventi e perché quando torni apprezzi un po’ di più le tue terre!

Concludo con una considerazione.

Mettiti sempre in gioco, esci dalla tua zona di confort, che sia un viaggio, che sia lavoro,  che sia la vita..

affamati-e-folli

Mai accontentarsi di vivere un vita passiva, e di essere vittima degli eventi: REAGISCI, esci dalla massa!

Focalizzati sulle opportunità e sulle soluzioni, non sui problemi!

Vivi la vita che meriti!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...