Alzati all’alba e sperimenta il “miracle morning”

Hal Elrod propone una strategia per far sì che alzarsi all’alba abbia senso

Dette in inglese le cose sembra che suonino meglio: un lifting, una start up… Accade lo stesso con l’alzarsi al mattino. Se vi parlano del miracle morning vi suona bene?

Alzarsi può essere un vero atto eroico per molti, e tuttavia Hal Elrod ha fatto di questa piccola grande battaglia una meta per raggiungere obiettivi maggiori nella vita. “Vuoi trionfare? Alzati all’alba!”

È questa in sostanza la sua filosofia di vita, che lo ha aiutato a superare un incidente e una situazione lavorativa avversa.

Oggi dà conferenze e il suo punto di partenza è chiaro: i vantaggi dell’alzarsi all’alba.

Siete disoccupati? Alzatevi all’alba. Avrete molte ore per fare la fila agli sportelli o andare da un lato all’altro della città. Cercate un socio per un’impresa? Alzatevi all’alba. Avrete varie ore per prendere appuntamenti con persone che possono apportare capitali o idee.

Alzarsi presto aiuta non solo in campo professionale.

Il fatto di alzarsi all’alba e di seguire il ciclo del sole (ovvero andare a dormire poco dopo la fine della luce naturale) ci rafforza e rende la nostra vita più sana, semplicemente perché esiste il nostro orologio biologico, il cui funzionamento è stato scoperto dai ricercatori Jeffrey Hall, Michael Rosbash e Michael Young, che per questo hanno meritato il Premio Nobel per la Medicina 2017.

Perché ci risulti più facile alzarci al mattino (soprattutto se siamo dei “nottambuli”), ecco alcuni suggerimenti utili:

  1. Mettete la sveglia. Non cedete con la scusa di restare nel letto “Solo altri cinque minuti”. La posizione “snooze” non è negoziabile.
  2. Collocate la sveglia lontana dal letto, di modo che quando suona dobbiate alzarvi.
  3. Quando suona la sveglia pensate che vi aspetta qualcosa di gradevole: un buon programma musicale, un bel caffè… Se vi motivano obiettivi più elevati, pensate al fatto che dovete mandare avanti la vostra famiglia, che dovete ottenere un buon posto di lavoro… Avere una motivazione elevata aiuta a superare gli ostacoli.
  4. Appena vi alzate aprite la finestra, alzate la serranda, cambiate aria nella stanza e rifate il letto, per eliminare ogni possibilità di tornare sotto le coperte.
  5. Fate una doccia fredda. Se è troppo, optate per acqua tiepida con l’ultimo getto di acqua fredda. Stimola la circolazione sanguigna e rivitalizza.
  6. Preparate una buona colazione che vi dia i nutrienti per iniziare la giornata con energia.

Alzarsi con un progetto “slow life

Mattiamo che tutto questo vi sembri troppo forte e vogliate iniziare gradualmente. Hal Elrod ha un piano B che potrebbe servirvi. La sua è una proposta che invita alla slow life (vita a ritmo lento).

Il sistema di Elrod, il morning miracle, consiste nell’alzarsi un’ora prima del previsto. In questo modo, si hanno 60 minuti per riposarsi. Sono, in inglese, i SAVERS (Salvatori), che ci libereranno dallo stress, dalla routine, ecc.

S: Silenzio. Restate in silenzio e optate per qualche momento di introspezione. Guardatevi dentro. Potete fare esercizi di rilassamento o pregare.

A: Affermazione. Dite a voce alta qual è l’obiettivo della giornata e il motivo che vi esorta a perseguirlo.

V: Visualizzazione. Scegliete delle immagini di ciò che vorreste raggiungere, dei vostri obiettivi e dei mezzi per conseguirli.

E: Esercizi. Impiegate una parte di questi 60 minuti per svolgere un’attività fisica che vi piaccia.

R: Reading (lettura). Coltivare lo spirito è positivo, e quindi non c’è niente di meglio di un buon libro con cui divertirsi e imparare.

S: Scrivere. Scrivere vi aiuterà a mettere in ordine le idee e a determinare meglio i vostri obiettivi

https://it.aleteia.org

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...