Pubblicato in: Considerazioni, Crescita Personale, My Blog, Storie di persone - Testimonial

Se ce l’hai, sei una persona molto fortunata!!

Ciao, oggi voglio condividere con te e tutti quelli che leggeranno questo articolo i pensieri e le emozioni che sono scaturite a seguito di un week end “romano”.

Ho conosciuto tante persone e tra queste, qualcuna ha lasciato il segno.

Mi viene subito voglia di raccontarti la storia di Maurizio C., ex nuotatore pluri campione italiano ed europeo, una persona abituata a vivere la vita obiettivo, dopo obiettivo. Si ritrova a fine carriera con 22 titoli italiani ed un lavoro da apri-cancelli per la polizia di stato. Cambiamento di vita massacrante per chi era abituato a mettersi continuamente in gioco!

photo_2017-10-02_15-42-31

Infatti non resiste a lungo. Nel frattempo si muove per trovare qualcosa che fa per lui e lo trova. Dopo un paio d’anni da le dimissioni dalla polizia.

La maggior parte delle persone gli da contro. Abbandona un posto fisso e sicuro per cosa?

Oggi è imprenditore e guadagna in un mese quello che un operaio medio guadagna in 8/9 mesi.

Ancor più incredibile la storia di Manila Flamini, campionessa del mondo di nuoto sincronizzato: ha un sogno, un obiettivo forte, e ciò la porta a vincere contro ogni pronostico e soprattutto contro quello che pensavano quasi tutte le persone che ha intorno: non ce la farai, al massimo riconfermerai la terza piazza! E proprio tra mille difficoltà riesce a vincere!

photo_2017-10-02_15-31-06

Cosa accomuna queste persone di successo?

Hanno obiettivi!

In questa esperienza romana ho sognato ad occhi aperti, mi sono emozionato.. e mi è piaciuto!

Ho capito quanto sia importante avere obiettivi nella vita e quanto sia difficile trovarne.

Un obiettivo deve emozionarti, ma deve essere realizzabile, quantificabile e gratificante.
Voler andare sulla luna probabilmente non è un obiettivo realizzabile, ma perdere 5Kg, portare tuo figlio a Gardaland, fare una vacanza, la macchina nuova.. Questi sono realizzabili!

Una volta che hai definito un obiettivo, devi capire se è un obiettivo vero: chiudi gli occhi, immagina di averlo raggiunto.. Ti emoziona veramente? Se si, allora è un obiettivo vero!

Oggi non siamo più in grado di sognare e tanto meno di porci obiettivi.

Siamo vittime di uno stato mentale passivo, che ci rende vittime della nostra vita e solo pochi stanno realmente vivendo una vita all’altezza dei sogni che hanno e sanno emozionarsi!!

sogni.jpg

Se posso darti un consiglio poniti un obiettivo e raggiungilo e dopo ponitene un altro, e un altro, ed un altro ancora!!! E studia una strategia per raggiungili tutti! E gratificati!!

Tu vali tanto, e puoi fare tanto per te e per i tuoi cari!!

Annunci
Pubblicato in: My Blog, Network Marketing, Storie di persone - Testimonial

Sei realmente soddisfatto della tua vita?

Ciao, mi chiamo Simone e ti do’ il benvenuto nel mio blog!

Questo è un articolo in cui ti racconterò la mia esperienza, in cui potresti trovare affinità con la tua situazione!

Rilassati e prenditi 5 minuti per riflettere.. Poi aggiungi un commento!

Come ti ho detto, mi chiamo Simone, classe 79 e come te ho subito la crisi che si è abbattuta nel nostro paese negli anni passati!

Sono una persona molto curiosa e mi piace saperne di più sulle cose che mi circondano, e per questo mi piace informarmi e studiare.

Ma torniamo alla crisi economica..

Ero dipendente da 13 di un’azienda che sembrava solida, con tanti dipendenti.. Poi però le cose sono cambiate in fretta: i clienti investirono sempre meno, il lavoro non era più abbastanza per tutti i dipendenti.

Arrivò la cassa integrazione: si lavorava meno, adattandosi ai lavori disponibili ed era richiesta la massima flessibilità anche in termini di orari!

Dovevi essere disponibile a fare di tutto, nei momenti in cui serve e dove serve ed io non mi sentivo affatto valorizzato.

Sapevo di valere molto di più e di essere sprecato in quella situazione!

Come immaginerai, sono stati momenti difficili ed in me stava nascendo un certo malessere. Lo stress crescente cominciò a sfociare anche sul piano fisico. con problemi di memoria e strane macchie cutanee.

Goccia dopo goccia, il vaso si riempì ed arrivò la goccia che lo fece traboccare.

Fu allora che decisi di prendere in mano la situazione!

Diedi le dimissioni, e dopo un periodo iniziale di assestamento soprattutto emotivo (la situazione mi aveva scosso molto) ebbe inizio la mia nuova vita!

Furono giorni difficili: mi trovavo per la prima volta fuori da quella che molti formatori chiamano zona di confort!!

IMG_20170807_100836

I mesi successivi cominciai a formarmi, a studiare e mi avvicinai per la prima volta al network marketing: fu una scuola formativa incredibile, ma ne parlerò in un altro articolo!

Poi la svolta!

Ebbi la fortuna di approcciare con un imprenditore, produttore di elettromedicali: stava lanciando un nuovo concetto di tecnologia indossabile!

Dopo aver provato su di me il dispositivo indossabile (pensa ad una tutina elettrica) verificandone efficacia, decisi di investire tempo ed un po’ di denaro: fu l’inizio di una passione per il benessere e della mia esperienza imprenditoriale che continua tutt’ora!

Un percorso di crescita continua che mi ha permesso di conoscere tanto a livello teorico e pratico, a livello professionale, commerciale, di salute, benessere, nutrizione, fisiologia, di ciò che ci circonda e di come funziona il mondo: da dipendente non ne percepisci nemmeno il 5%!

img_2122

Oggi alla mia attività ne ho affiancate altre 2:

  1. la costruzione di un’entrata slegata dal tempo, per garantirmi un futuro luminoso
  2. la partecipazione ad un progetto etico-culturale, di cui si parlerà molto, perché è importante che ognuno dia il suo contributo per avere un mondo migliore!

Nonostante le difficoltà posso affermare con un certo orgoglio di essere felice delle scelte fatte e per aver preso in mano la mia situazione.

Ovviamente non sono tutte rose e fiori, perché quando non hai qualcuno che ti dice cosa fare, devi essere bravo tu a gestirti e a raggiungere gli obiettivi, ma oggi posso gestire meglio il mio tempo ed avere uno stile di vita più in linea con i miei valori.

La crisi in realtà rappresenta la fine di un ciclo (di cui la vita è piena), e ci sono sempre state nell’arco della storia: sono periodi di cambiamento, in cui cambiano le abitudini, si estinguono alcuni lavori e ne nascono altri.

Io ho semplicemente creduto ed investito su di me, incrementando le mie competenze aggiornandole alla richiesta del mercato! Il bello è che quando entri nel vortice non ne esci più: l’appetito vien mangiando e la crescita è continua giorno dopo giorno!!!

E tu.. Come stai vivendo la tua vita?

  • Sei stressato dal tuo lavoro?
  • Hai tempo per te e per la tua famiglia?
  • Arrivi a fine mese senza problemi?

La società di oggi ci chiede sempre di più e se non prendiamo in mano la nostra vita rischiamo di non uscirne vivi!!

Il messaggio che voglio lasciarti è che sei in grado di superare tutte le difficoltà a cui la vita ci mette di fronte!

motivazione

Abbi fede e credi in te!

Lascia un commento!

Pubblicato in: Considerazioni, My Blog, Network Marketing

La realtà che cambia: il mondo del lavoro!

Sei alla ricerca di un lavoro “decente” ma non riesci a trovare nulla?

Tranquillo è ciò che sta succedendo da anni a milioni di persone!!

Si tende a dire che non c’è lavoro, che la crisi ha fatto perdere milioni di posti di lavoro.. ed è vero.. in parte!

La verità è che siamo in continua evoluzione, e mi riferisco a tutto: cambiamo noi, cambia  la società, cambia la tecnologia, cambia il cibo, e quindi anche il lavoro!

Molti lavori, che 20 anni fa andavano forte in Italia, oggi non esistono più e nei prossimi anni ne scompariranno tanti altri!

Pensa al lavoro in fabbrica: l’industria italiana era la numero uno al mondo. Poi sono nate altre realtà, il mercato è cambiato, i costi sono cambiati e quella che prima era una potenza mondiale, oggi non è più competitiva per una serie di motivi!!

Ma questo non significa che non c’è più lavoro: nel momento in certi lavori scompaiono, ne nascono altri!

4-cerco_lavoro.jpg

Non dimentichiamo mai che l’italiano è il numero 1 in quanto a creatività e comunicazione!

La differenza la fa l’atteggiamento ed il grado di adattarsi e trasformarsi delle persone!

Stai cercando il lavoro dei tuoi sogni ma non riesci a trovarlo. Cosa fai?

Mi vengono in mente 2 soluzioni

  1. Continuare a cercare esclusivamente quello che voglio, rischiando di aspettare senza fare nulla per diverso tempo;
  2. Continuo a cercare quello che voglio, ma nel frattempo mi metto alla prova adattandomi ad altre realtà, riuscendo a provvedere al mio sostentamento e crescendo professionalmente e come persona!

Io 4 anni fa ho deciso di rinunciare ad un contratto a tempo indeterminato per un lavoro che non mi gratificava più, mi sono messo a studiare, ed oggi VIVO molto meglio!

Lavoro-Messaggio-Cei-frontiera-dell-evangelizzazione-ed-emergenza-nazionale_articleimage

Nel mio caso è stato importantissimo a livello formativo il periodo in cui mi sono avvicinato ad un’attività come il network marketing: ritengo molto più utile e costruttivo per chi si avvicina al mondo del lavoro fare 6 mesi di esperienza in questo mondo, anziché fare 6 mesi di stage nelle aziende a fare fotocopie!

Il quel periodo mi sono formato ed ho maturato esperienza sul campo: ciò mi ha permesso di sviluppare una mentalità diversa, e di crearmi un lavoro da piccolo imprenditore!

Purtroppo va detto che in italia siamo molto indietro sotto molti aspetti e questo ci frena per tantissime possibilità!

Il posto fisso la fa da padrona e si ha bisogno di una sicurezza finanziaria!

Ma è realmente così?

Se analizziamo questi aspetti possiamo notare che somiglia molto ad una moderna schiavitù, in cui molti soffocano i propri talenti pur di avere 1000€ sicuri, rinunciando ad uno stile di vita appagante e a redditi ben più soddisfacenti: il tempo per se e per la famiglia è sempre meno, stress in continuo aumento, salute sempre più compromessa..

Fermati a pensare un momento: TU lavori per vivere o vivi per lavorare?

lavoro-nel-turismo

Sei soddisfatto della tua vita o senti di avere potenzialità inespresse e ti senti sprecato?

Se sei soddisfatto continua a fare quello che stai facendo!

Ma se così non fosse, continuando a fare le stesse cose otterrai sempre gli stessi risultati!

Ricordati che hai potenzialità incredibili e che stai solo aspettando un momento che non arriverà mai per tirarle fuori!

Prendi in mano la tua vita ORA e diventa il vero padrone di te stesso e della tua vita!

Cosa ne pensi? Dimmi la tua!

Pubblicato in: Eventi, My Blog, News, Sport

DROGATI di SPORT: incontro illuminante!

Evento estremamente interessante e dagli strascichi inaspettati quello di venerdì scorso presso la Biblioteca Parrocchiale di Brugnetto, frazione del Comune di Trecastelli (AN).

Claudio Radice ha messo a disposizione dei presenti la sua esperienza da genitore, allenatore, oltre che professionale, presentandosi al meglio e facendo una panoramica completa sul rapporto tra sport e ragazzi.

Un titolo dalla duplice interpretazione ci fa capire che l’incontrò ruoterà su molteplici punti di vista: partendo dalla definizione di SPORT, EDUCAZIONE, EDUCARE si intavolato un filo conduttore incredibile che vede protagonisti sia ragazzi che adulti!

“Ogni blocco di pietra ha una statua dentro di sé ed è compito dello scultore scoprirla” – Michelangelo

prisoner-awakening.jpg

L’adulto in qualità di EDUCATORE (genitore, insegnante, allenatore) ha lo stesso identico compito nei riguardi dei ragazzi!

Serata molto interessante anche grazie all’introduzione di materiale multimediale che ha tenuto sempre alta l’attenzione.

Proseguendo per l’effetto benefico dello sport a livello fisiologico, Claudio Radice si è poi soffermato sui VALORI che lo sport insegna: dalla socializzazione al gioco di squadra, dal rispetto all’integrazione sociale, dall’affermazione del merito alla lealtà!

Sicuramente di minor impatto emotivo, ma causa di grandi riflessioni la seconda parte della serata, dove sono stati analizzati i motivi e le statistiche di abbandono della pratica sportiva tra i ragazzi.

L’interesse suscitato dalle tematiche, rendono il format molto interessante e chissà che non venga riproposto in altri contesti?!

DSCN0073.JPG

Complimenti vivissimi a Claudio Radice per la presentazione e al direttivo del Circolo Culturale “O. Franceschini”per l’iniziativa!

Pubblicato in: Eventi, Guida, My Blog, News, Sport, Storie di persone - Testimonial

DROGATI di SPORT!!!

Quella dell’adolescenza è una fase molto delicata per i ragazzi: i continui cambiamenti fisici ed ormonali vanno spesso ad influire nello stile di vita degli stessi e proprio in queste fasi i genitori devono essere preparati ad aiutarli.

Nell’era della comunicazione e dei social, quello del genitore e dell’educatore è un ruolo sempre più impegnativo!

Brugnetto01

Venerdì 24 alle ore 21, presso la Biblioteca Giramondo a Brugnetto di Trecastelli (AN), il Circolo Culturale “O.Franceschini” col patrocinio del Comune, presenta un evento in cui verranno affrontati, con l’intervento di Claudio Radice, tanti aspetti vicini ai giovanissimi inerenti allo sport: dai benefici fisici, passando per quelli educativi fino ad arrivare all’aspetto sociale.

Un evento importante per i ragazzi che hanno bisogno di essere educati e guidati.

Un evento per i genitori che vogliono il meglio per i loro figli!

Pubblicato in: My Blog, Storie di persone - Testimonial

Io l’ho fatto… Lo puoi fare anche tu!

In questo articolo ti parlerò un po’ di me.. Un po’ della vita.. Un po’ di te..

Sono sicuro che ti rivedrai in qualcosa di quello che leggerai nelle prossime righe..

Pronto?

Comincio parlando della società, perché oggi siamo tutti vittime del mondo in cui viviamo, a meno che non decidiamo di fare qualcosa!

7-casi-eccellenti-di-crisi-di-Corporate-Reputation-620x485

Viviamo in una società che ci appioppa un debito ancor prima di nascere e dal primo giorno di vita ci programma ad accontentarci di quello che viene.

E poi arriva quel giorno in cui non ne puoi più e dici basta: sia chiaro, basta al sistema!! Non alla VITA!!!

20783

Può sembrare la fine, ma è solo l’inizio di un nuovo percorso: decidi di tirare fuori la grinta, dare sfogo alle idee, di metterti in gioco ed esci dalla tua zona di confort. Questo è il momento in cui decidi di fare affidamento solo su te stesso e sulle tue qualità! Si, perché nonostante quello che pensi di te o ti dicano gli altri, tu hai grosse qualità che aspettano solo di essere tirate fuori. Devi solo capire quali sono!

Ci saranno momenti difficili, ma tutto alla tua portata: sei più forte di quanto credi! Anzi, di quanto ti fanno credere!!!

motivazione

Si: TU VALI TANTO!

Il più grande nemico in questi casi è la nostra mente: ci fa credere di non valere nulla, di non essere in grado di fare ciò che in realtà ci riesce alla perfezione, di non essere all’altezza dei nostri sogni, tanto da farceli chiudere in un cassetto!

Un pesce non è un fenomeno se gli chiedi di volare, ma guarda che fenomeno è quando nuota!

Ecco, ognuno di noi dovrebbe scoprire e valorizzare i propri talenti nascosti, perché tutti ne abbiamo!

Da bambino ognuno di noi ha tanti sogni che vorrebbe realizzare: ricordi cosa desideravi tu da bambino?

Però è solo durante il percorso di crescita che capiamo cosa ci piace fare, cosa ci riesce bene e soprattutto cosa ci fa stare bene! Il nostro scopo nella vita è proprio questo: seguire il cuore e l’istinto per realizzare i nostri sogni, perché i sogni sono fatti per essere realizzati, non per essere chiusi in un cassetto!

images (4)

La vera magia è constatare che ciò di cui avevi paura prima, ora non ti spaventa più e addirittura ti rimane facile:

senza accorgertene stai crescendo sotto tutti i punti di vista.

A me è capitato di assistere agli allenamenti di una squadra di pallavolo tra le più importanti d’Italia, che arruola tra le sue fila alcuni dei migliori giocatori al mondo: tra loro ci sono anche 2 ragazzi che ho visto crescere, e ti assicuro che è una cosa di grande impatto motivazionale! 2 ragazzi come me, come te, che grazie all’impegno e alla perseveranza (anche loro hanno dovuto lavorare sodo) sono riusciti a realizzare i loro sogni!

E la bella notizia è che posso farlo anche io.. Puoi farlo anche tu!!

AAEAAQAAAAAAAAN2AAAAJDA0ZTFiNTkyLTdjYWEtNDA0OC1hZjliLWVjMGQ2ZDJhNTczMQ

In un periodo di forte crisi il miglior investimento che tu possa fare è credere in te: scopri il tuo talento e coltivalo!!!

Condividi il messaggio: molti hanno solo bisogno di qualcuno che gli ricordi quanto vale!

Buona navigazione!!

Pubblicato in: Benessere, My Blog

Esplosione di benessere: il massaggio hawaiano

Ti è mai capitato di essere stanco/a ed infreddolito/a?

Il massaggio hawaiano è ciò che ci vuole!

Si chiama LOMI LOMI NUI MASSAGE e nasce dalla filosofia di vita hawaiana!

È più di un semplice massaggio e ti accompagna nella ricerca dell’armonia e dell’amore.

Proprio per questo il massaggio è anche detto Loving Hands. Un tocco amorevole che unisce cuore, mani e anima: un massaggio molto amato da chi l’ha provato.

lomi-lomi-nui_26513602originallarge-4-3-800-93-0-4229-3102

In passato era considerato quasi un rituale sacro, esprimeva amore e rispetto per tutti gli esseri viventi e sintonia con la creazione e lo spirito di Aloha.

Ma ti voglio raccontare la mia esperienza!

Fuori è freddo!

Entro nel centro. Vengo guidato nella stanza dove viene fatto il tratatmento, mi preparo e mi distendo su un bel lettino riscaldato e cosparso di oli essenziali: già l’inizio promette bene!

Il comfort è totale: caldo, musica, luci soffuse, profumo di candela!

massaggiohawaiano-lomilominui

L’ideale per queste fredde giornate invernali!

Inizia il massaggio: è incredibile, è un esplosione di benessere!

Mi rilasso, quasi mi addormento: è un mix tra il trattamento drenante, quello rilassante e quello decontratturante, ma eseguito con estrema delicatezza!

Dopo un’ora sono completamente sciolto e rilassatissimo!

Che dire, te lo straconsiglio!

Un ringraziamento per l’Atelier del Benessere di Senigallia.

Screenshot at 2017-02-25 23:09:33.png